*icons0_**11_icons***11_icons11_icons***__icons****11_icons****download**icone-connectus*icone-connectusicone-connectus*icone-connectus0_icone-connectusicone-connectus11_iconsicone-connectusicone-connectusicone-connectusicone-connectusicone-connectus0_iconsicone-connectus0_icone-connectusmessage*11_icons11_iconsicone-connectus11_icons11_iconsicone-connectusicone-connectus0_****plus**icone-connectusriskHighriskHighestriskLowriskMediumriskMediumHighriskVeryLowsave*__icons11_icons***0_*__icons0_**11_icons11_icons**

Le Leve Del Sistema Casa

Arredamento, gli altri comparti affini e la gioielleria

Image not available

04/02/2018

#studi

Il settore del mobile tra alta qualità e low cost

Un settore che ci vede nella posizione di leader: primi in Europa per numero di imprese e addetti nel legno e arredamenti, terzi al mondo per bilancia commerciale nei mobili per sedersi, con intelaiatura di legno e imbottiti. Non solo: secondi solo ai cinesi nei componenti, che tuttavia utilizzano tecnologie più arretrate rispetto alle nostre.
L’Italia brilla nel Sistema Casa e il dato delle vendite medie per azienda, circa mezzo milione di euro, conferma il primato nella fascia alta di gamma. Questo sta attirando le attenzioni dei fondi di investimento che vanno a caccia dei big lasciando in molti casi la gestione alle famiglie. È un settore in evoluzione sia sotto il profilo distributivo che tecnologico/produttivo. Oltre il 70% delle circa 80mila imprese investe infatti in ricerca, sostenibilità e innovazione. Molti negozi di tradizione soffrono la concorrenza delle grandi catene, anche estere, che scalano il mercato con prezzi contenuti. La visita all’esposizione del negozio tradizionale è inoltre sempre più sostituita da micro-momenti di contatto online con il coinvolgimento di nuovi settori. Come la moda, che registra collezioni più ricche e vendite in aumento per le divisioni home di Armani, Diesel, Fendi e Versace.  Il saldo commerciale della filiera è il più alto tra tutti i competitor internazionali (Cina esclusa) e rappresenta poco più del 2% dell’export nazionale (circa 10 miliardi di euro per i soli mobili, in aumento del 3% nel 2017).

 

Abstract
Scarica la versione sintetica del report
Image not available
Report completo
Iscriviti per ricevere la versione completa
Image not available

Compila il form e rimani informato su notizie, iniziative ed eventi di Euler Hermes Italia

Numero verde